ANNO 0 – 62 GIORNI DAL CONTAGIO – CURIOSITA’ DEL MARE

Pesci Farfalla …

I pesci farfalla fanno parte della barriera corallina e preferiscono mari tropicali e subtropicali dove sono diffusi nell’Oceano Atlantico, Indiano e Pacifico.
Sono generalmente diurni e prediligono i bassi fondali – di solito fino a 18 metri, anche se alcune specie sono state segnalate anche a 180 metri di profondità -.
Di notte si nascondono fra le madrepore e possono assumere una diversa colorazione della pelle.
I pesci farfalla sono così chiamati perché contraddistinti da una livrea variopinta, con bande o macchie orizzontali, verticali o diagonali, simili a quelle che si possono riscontrare sulle ali delle farfalle.
La bocca è generalmente protesa in avanti.
La pinna dorsale è unica e composta da 6 a 16 spine. La pinna anale è composta solitamente da 3 spine e la pinna caudale può avere forma rotonda o troncata, ma mai biforcuta.
Le dimensioni sono modeste e comprese tra 12 e 22 cm.
L’esemplare che raggiunge le maggiori dimensioni è il Chaetodon lineolatus, che può raggiungere da adulto i 30 cm